HomeNewsFrosinone in festa: è Serie A

Frosinone in festa: è Serie A

Pubblicato il

- Pubblicità -

Tutti pazzi a Frosinone.

Con il successo di questa sera per 3 – 1 contro la Reggina, la squadra di Fabio Grosso ha infatti conquistato la matematica promozione in Serie A con tre giornate di anticipo.

Con i suoi 71 punti attuali i ciociari sono infatti ormai irraggiungibili dal Bari, terzo della classe, fermato sul pareggio oggi pomeriggio sul proprio campo dal Cittadella con il punteggio di 1 – 1.

Dieci sono dunque ora i punti di distacco dai “galletti”, e quindi fuori portata dagli uomini di Michele Mignani.

Il Frosinone, sotto una pioggia battente, si portava avanti alla mezz’ora della prima frazione di gioco con un preciso colpo di testa di Borrelli, bravo a battere il portiere ospite Colombi.

Ma la svolta dell’incontro si materializzava al 41^, quando il reggino Cionek commetteva una sciocchezza colpendo in area un avversario. Il direttore di gara veniva richiamato dal Var, e dopo aver rivisto le immagini concedeva il calcio di rigore ai padroni di casa, mostrando contemporaneamente un cartellino rosso all’ingenuo difensore della squadra di Inzaghi.

E’ quindi Insigne a prendere il pallone per la trasformazione e a realizzare il gol del 2 – 0.

Ad inizio ripresa, in inferiorità numerica, la Reggina riusciva a tornare in partita accorciando le distanze con un gol di Hernani, ma sei minuti dopo ci pensava Caso a chiudere i conti e a far esplodere di gioia il Benito Stirpe.

Primo Maggio di festa dunque per la città di Frosinone.

E non solo per i lavoratori.

Gip

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Gilardino: “Fiero di allenare ragazzi così”

Ecco le parole di Mister Gilardino ai microfoni di DAZN al termine di Fiorentina-Genoa 1-1. “La nostra identità l’abbiamo mantenuta nei mesi e nelle settimane,...

Radio music for peace