HomeNewsGenoa Salernitana - la conferenza prepartita di Gilardino

Genoa Salernitana – la conferenza prepartita di Gilardino

Pubblicato il

- Pubblicità -

Alla vigilia della sfida tra Genoa e Salernitana, Alberto Gilardino, ha condiviso i suoi pensieri e le sue aspettative per la partita. Ha confermato che Retegui e Strootman sono in forma e pronti per la partita, mentre Jagiello e Messias saranno assenti. Sulla possibile titolarità di Retegui, Gilardino ha affermato di avere ancora 24 ore per decidere e valutare se farlo partire dall’inizio o inserirlo a partita in corso. Ha sottolineato l’importanza di concentrarsi sul gioco di squadra e di andare oltre le condizioni fisiche dei giocatori.

Riguardo alla Salernitana, Gilardino ha elogiato l’allenatore Filippo Inzaghi e ha sottolineato l’importanza di rimanere concentrati sul proprio gioco. Ha anche parlato dell’importanza di mantenere un alto livello di attenzione e di affrontare ogni match con determinazione e umiltà.

Gilardino ha poi risposto alle domande sulla recente performance del Genoa, sottolineando la sua soddisfazione per le risposte che i giocatori hanno dato dal punto di vista tecnico e umano. Ha anche parlato della necessità di trovare l’energia giusta per le grandi sfide e di mantenere il rispetto per gli avversari.

Riguardo al cambiamento di guida tecnica della Salernitana, Gilardino ha detto che quando si cambia allenatore, si dà sempre qualche stimolo nuovo alla squadra. Ha elogiato Inzaghi per il suo lavoro a Reggio Calabria e ha sottolineato l’importanza di rimanere concentrati sul proprio gioco.

Sul giovane Seydou Fini, Gilardino ha evidenziato l’importanza di dare spazio ai giovani talenti e di integrarli nella prima squadra. Ha sottolineato che Fini, come molti altri giovani, ha dimostrato di avere le qualità per giocare ad alti livelli e che continuerà a prendere in considerazione i giovani talenti per le future partite.

Riguardo a Malinovskyi, in risposta alla domanda sulla sua condizione attuale e se ha ritrovato la sua forma migliore, Gilardino ha detto: “Vedendo le ultime gare direi di sì. Ora mi aspetto da lui uno step successivo, quello di determinare. Ha le qualità per farlo e mi aspetto questo.”

In conclusione, Gilardino ha espresso ottimismo per la partita contro la Salernitana e ha detto di aspettarsi una grande performance dai suoi giocatori. Ha anche annunciato il rientro del portiere Josep Martínez per la prossima partita.

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

VIDEO / Ritiro estivo, il Genoa non cambia: in luglio ritorna in Val di Fassa

Tutto confermato: il Genoa per la preparazione estiva tornerà come lo scorso anno in Val di Fassa. La conferma durante una conferenza stampa che...

Radio music for peace