HomeNewsGenoa, vediamo le cose positive: Leali, Malinovskyi, il rientro di Vogliacco: ed...

Genoa, vediamo le cose positive: Leali, Malinovskyi, il rientro di Vogliacco: ed ora sotto con la Salernitana!

Pubblicato il

- Pubblicità -

(Bergamo) – Seconda sconfitta consecutiva per il Genoa di mister Gilardino, che dopo aver perso in modo rocambolesco e contestato con il MIlana a marassi, soccombe anche a Bergamo con l’Atalanta dell’Ex Gasperini per 2-0.

Anche in questo caso un gol contestato viziato da un fallo di mano del marcatore (foto nel titolo), Lookman al 67: questa volta l’arbitro Marinelli ha immediatamente annullato il gol, ma richiamato dal VAR è corso al monitor per cambiare idea ed assegnare il gol che praticamente ha segnato la partita alla Dea.

Diciamo subito che il Genoa ha giocato una egregia gara, tenendo bene testa alla più blasonata squadra neroazzurra.

In questa sconfitta sotto certi punti di vista immeritata, cerchiamo valori positivi: il primo sicuramente l’ottima prova di Malinovskyi, che sta crescendo di gara in gara. il secondo la prestazione del portiere Leali, ottima sotto ogni punto di vista, e che tra l’altro spesso e volentieri preferisce spedire la palla in avanti invece di partire coe usa al giorno d’oggi “dal basso”. Il terzo il ritorno in campo, eppur per una manciata di minuti, di Vogliacco.

Detto questo, onore ai ragazzi di Gasperini, che hanno vinto anche grazie alla panchina, perchè quando sono usciti i titolari i rimpiazzi erano tutti alla loro altezza.

Il Genoa purtroppo lamenta una gravissima lacuna: infortunato Retegui, non c’è un degno sostituto. Ecuban è volenteroso (anche se mai è servito in profonidità dove può mettere in mostra tutta la sua velocità. Di Puscas ci asteniamo da ogni giudizio. Quanto manca, con il senno di poi, il tanto vituperato Coda, che tra gol ed assist ci ha portato in serie A!.

Ma siamo certi che i 777 a Gennaio provvederanno a turare questa falla nella squadra, con la speranza che gia venerdi 27 ottobre con la Salernitana nel catino di Marassi, il bomber argentino posso rientrare al centro dell’attacco.

FRANCO RICCIARDI

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

VIDEO / Ritiro estivo, il Genoa non cambia: in luglio ritorna in Val di Fassa

Tutto confermato: il Genoa per la preparazione estiva tornerà come lo scorso anno in Val di Fassa. La conferma durante una conferenza stampa che...

Radio music for peace