HomePrima squadraGilardino a Sky: "E' stato un finale concitato"

Gilardino a Sky: “E’ stato un finale concitato”

Pubblicato il

- Pubblicità -

Queste le parole di Alberto Gilardino rlasciate ai microfoni di Sky Sport al termine del match fra Sudtirol e Genoa, terminato a reti bianche:

“L’espulsione? E’ stato un finale un po’ concitato, come è normale che sia. L’arbitro ha deciso in questa direzione e quindi ci ha buttato fuori entrambi (Bisoli, tecnico del Sudtirol ndr). Mi dispiace aver lasciato la squadra da sola. Purtroppo sull’episodio di Ekuban nel finale, che mi sembrava rigore, diciamo che si sono accesi un po’ i toni.

Il pareggio del Bari? Noi come ho sempre detto dobbiamo pensare solo a noi stessi. La squadra oggi ha dato una risposta importante su un campo difficilissimo, contro una squadra forte per questa categoria. Abbiamo fatto un punto fondamentale per continuare a sognare.

Il rigore su Ekuban? Sono situazioni in cui l’arbitro deve decidere in pochi secondi. E’ stata una sua decisione e ne prendiamo atto. Anche nel primo tempo c’è stata una situazione dubbia con un mano di Masiello, ma pensiamo alla partita.

Come dicevo è stata una gara scorbutica, fisica, e siamo stati bravi a tenere botta per tutta la gara. Non abbiamo creato tantissimo, ma le situazioni create avremmo potuto concretizzarle, come il palo di Gudmundsson o altre tre o quattro palle messe dentro l’area di rigore. Adesso però pensiamo alla prossima sfida contro l’Ascoli in casa.

Oggi negli ultimi 20 o 25 metri ci è mancata la zampata finale. Loro erano molto chiusi e con linee strette. Abbiamo mosso sia palla che uomini per cercare di scardinare le loro linee strette, e in gran parte della partita ci siamo riusciti, anche se non era facile velocizzare la manovra e il possesso palla.

Comunque è stata una partita fatta nel modo giusto, compatti, solidi, come l’avevamo preparata, e i ragazzi hanno dato una grande risposta.

Ora prepariamoci bene questa settimana per affrontare l’Ascoli, contro il quale giocheremo con una grande cornice di pubblico. Sarà una partita importante che noi dovremo approcciare nel modo giusto, con tanto sacrificio ed umiltà”.

Gip

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Vitinha fumata bianca

Vitinha ai dettagli. Il ragazzo era stato chiaro : voglio restare al Genoa. Il Marsiglia in considerazioni dei buonissimi rapporti con la dirigenza rossoblu...

Radio music for peace