Gilardino: “Pareggio giusto. Importante dare continuità”

0
184

Ecco le parole di Mister Gilardino dopo l’1-1 esterno a Bologna ai microfoni di DAZN.

«Siamo consapevoli dei gol subiti in extremis, la situazione è difficile da allenare: stasera è stato più un premio per il Bologna che un nostro demerito. Faccio i complimenti alla mia squadra perché abbiamo trascorso un po’ di giorni complicati a causa di un virus che ha messo fuori causa cinque giocatori, chi ha giocato stasera ha fatto qualcosa di straordinario. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, nella ripresa meglio il Bologna: alla fine, il pareggio è giusto e sono contento. L’importante è dare continuità ai risultati»

«Vogliacco ha fatto bene, come chi ha lottato per 97′: abbiamo affrontato le difficoltà da squadra vera. Messias è talmente applicato che, se sta bene, può giocare ovunque: si è comportato bene. In alcuni momenti potevamo gestire meglio le ripartenze ma abbiamo chiuso in crescendo con la traversa di Gudmundsson»

«Sono felice dei progressi di Gudmundsson, Frendrup e anche Dragusin da quando ho preso in mano la squadra: vuol dire che il lavoro paga. I ragazzi mi hanno dato disponibilità e ciò dà margine per migliorare. Radu è cresciuto in consapevolezza, sa coprire grande spazio alle sue spalle: è un calciatore europeo, normale che ci siano tante voci di mercato, ci sono pochi difensori come lui»

Annuncio