HomeNewsGrazie di tutto Mauro

Grazie di tutto Mauro

Pubblicato il

- Pubblicità -

E’ arrivata nella giornata di oggi la notizia della decisione da parte dell’ex attaccante del Genoa Mauro Boselli di ritirarsi dal calcio giocato al termine dell’attuale stagione, che lo vede difendere i colori del Club argentino dell’Estudiantes.

Una notizia che non può far restare indifferenti i tifosi rossoblù, visto che l’attaccante argentino è certamente uno dei giocatori degli ultimi anni più amato dalla tifoseria.

Ad un tifoso genoano basta infatti nominare Boselli per far tornare subito la mente a quell’8 Maggio 2011, quando il Genoa vinse quello che si potrebbe definire il derby perfetto, quello che i tifosi di ogni squadra del mondo vorrebbero poter vivere almeno una volta.

Derby perfetto perchè, oltre alla soddisfazione per la vittoria in piena zona Cesarini, ci fu anche la retrocessione dei rivali blucerchiati.

Un gol, realizzato all’ultimo istante di gioco, che fece esplodere di gioia i settori dello stadio di fede rossoblù, e che rimarrà per sempre scolpito nella mente di tutto il popolo genoano.

Boselli quel giorno scrisse una pagina dell’ultracentenaria storia del vecchio Grifone, e per questo non sarà mai dimenticato.

Oggi, a 38 anni, Mauro decide quindi di lasciare il calcio dopo una carriera iniziata nelle giovanili del Boca Juniors e che terminerà appunto con la maglia dell’Estudiantes, passando per la nazionale argentina, con la cui casacca giocò quattro volte realizzando una rete.

Nel Genoa giocò nella stagione 2011/12, ma collezionò solo 7 presenze in campionato, con due reti al suo attivo. Una fu quella che appunto che lo fece entrare di diritto nella storia del Club, l’altra allo stadio Meazza contro l’Inter.

Stranamente l’anno successivo non venne però riconfermato, ma d’altra parte i tifosi rossoblù in quegli anni erano abituati alle stranezze del calciomercato del Grifone, con giocatori che andavano e venivano anche nel giro di soli sei mesi.

In bocca al lupo dunque Mauro per il tuo futuro al di fuori del rettangolo di gioco.

E grazie ancora di tutto.

Gip

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Gilardino: “Dovremo fare una partita gagliarda”

Ecco le parole di Mister Gilardino alla vigilia di Verona-Genoa. Come ha visto la squadra questa settimana? "Per la situazione infortunati Matturro, Cittadini, Vitinha, Retegui e Malinovskyi saranno i giocatori assenti. Retegui è...

Radio music for peace