HomeGrifoncini in prestitoI Grifoncini in prestito

I Grifoncini in prestito

Pubblicato il

- Pubblicità -

Continuiamo con la nostra rubrica dedicata ai giovani (e meno giovani) che il Genoa ha dirottato in prestito presso altri Club di Serie A, B e C, oltre che nei campionati esteri.

Queste le pagelle per ognuno di loro, relative all’ultimo turno di campionato:

Alexander Buksa – Attaccante – WSG Tirol – Fußball-Bundesliga (Austria)

Campionato austrico in pausa festività fino a Febbraio 2024.

Lennart Czyborra – Terzino sinistro – Pec Zwolle – Eredivisie (Olanda)

AZ Alkmaar – Zwolle: 2 – 2

Voto: S.V.

Non convocato

Paolo Gozzi – Difensore – Red Star – Championnat National (terza serie Francia)

Red Star che tornerà in campo il 5 Febbraio in casa del Sochaux.

Kelvin Yeboah – Attaccante – Montpellier – Ligue 1

Montpellier che tornerà in campo il 28 Gennaio contro il Lille.

Silvan Hefti – Difensore – Montpellier – Ligue 1

Montpellier che tornerà in campo il 28 Gennaio contro il Lille.

Guven Yalcin – Attaccante – Karagumruk – Super Lig (Turchia)

Karagumruk – Besaksehir: 1 – 1

Voto: 6

Fa il suo, anche se non riesce a trovare spunti particolari in una gara che i padroni di casa non perdono solo grazie alle parate di uno strepitoso Sirigu. Esce nel finale con la sua squadra in dieci uomini a causa dell’espulsione di Biraschi per doppia ammonizione.

Alessandro Marcandalli – Difensore centrale – Reggiana – Serie B

Reggiana – Como: 2 – 2

Voto: 6,5

Usa fisico e tecnica per contrastare il quotato attacco dei lariani. Ha il demerito di farsi anticipare di testa in occasione del primo gol del Como firmato da Gabrielloni, ma ha modo di rifarsi più tardi servendo l’assist decisivo per la rete di Girma, autore del 2 – 2. In generale è sempre attento e preciso nelle chiusure.

Daniele Portanova – Centrocampista – Reggiana – Serie B

Voto: 6

Si sacrifica schierato come esterno, ma mette la sua solita grinta su ogni pallone. Meglio in fase difensiva che in quella offensiva, ma in generale prova sufficiente. Esce a venti minuti dal termine sostituito da Melegoni. Si prende un cartellino giallo che lo manderà in squalifica.

Filippo Melegoni – Centrocampista – Reggiana – Serie B

Voto: 6

Un minuto dopo il suo ingresso (siamo a venti dal termine) la Reggiana trova il 2 – 2. E da quel momento i ritmi della gara scendono, con le due squadre che ormai badavano più a non prenderle che a darle.

Marko Pajac – Terzino sinistro – Reggiana – Serie B

Voto: 6,5

Entra ad inizio ripresa al posto di Pieragnolo e la sua spinta sulla fascia di competenza si fa sentire.

Patrizio Masini – Centrocampista – Ascoli – Serie B

Ascoli – Bari: 2 – 2

Voto: 6,5

Buona prova di qualità e quantità. E’ il fulcro del centrocampo bianconero. Cala un po’ alla distanza, dopo aver corso per svariati chilometri. Si prende un cartellino giallo nei minuti di recupero. Ed è un giallo pesante perchè era diffidato.

Mattia Aramu – Attaccante – Bari – Serie B

Ascoli – Bari: 2 – 2

Voto: S.V.

Non convocato a causa di una contusione al piede.

George Puscas – Attaccante – Bari – Serie B

Voto: 6

Entra dopo un quarto d’ora della ripresa al posto di Kallon (ottima la sua prova), ma in una fase della gara che vedeva cominciare la rimonta dell’Ascoli, che da lì a poco sarebbe passato dallo 0 – 2 al 2 – 2. Facile immaginare dunque come dalle sue parti di palloni giocabili ne siano arrivati pochini, se non niente.

Massimo Coda – Attaccante – Cremonese – Serie B

Spezia – Cremonese: 0 – 1

Voto: 7

Si batte su ogni pallone e alla fine la vince lui segnando al 54° la rete che vale tre punti importanti per le ambizioni di promozione della Cremonese. Esce al 77° per fare posto a Tsadjout.

Filip Jagiello – Centrocampista – Spezia – Serie B

Spezia – Cremonese: 0 – 1

Voto: 5.5

Appena arrivato a Spezia il tecnico D’Angelo lo butta nella mischia dopo un quarto d’ora della ripresa. Fa qualche buona giocata ma il suo esordio non poteva essere dei peggiori, contro un avversario nettamente superiore e in un ambiente non certo idilliaco. Di più non poteva fare.

Brayan Boci – Terzino sinistro – Legnago Salus – Serie C Girone A

Virtus Verona – Legnago Salus: 1 – 1

Voto: 6,5

Gioca novanta minuti di buon livello in un derby veneto combattuto, nel quale la squadra ospite porta a casa un buon punto.

Alessandro Debenedetti – Attaccante – Mantova – Serie C girone A

Pro Sesto – Mantova: 0 – 2

Voto: N.G.

Entra a otto minuti dal termine al posto di Galuppini.

Elìa Petrelli – Attaccante – Fermana – Serie C Girone B

Fermana – Gubbio: 0 – 2

Voto: N.G.

Entra a dieci minuti dal termine al posto di Tilli.

Federico Accornero – Attaccante – Pescara – Serie C girone B

Arezzo – Pescara: 1 – 2

Voto: S.V.

Non convocato per infortunio.

Luca Chierico – Mediano – Gubbio – Serie C girone B

Fermana – Gubbio: 0 – 2

Voto: 6,5

Gioca una buona gara mettendo ordine a centrocampo in un match che ha visto il Gubbio, soprattutto nella ripresa, quasi sempre padrone della partita.

Gabriele Calvani – Difensore – Pontedera – Serie C girone B

Cesena – Pontedera: 4 – 0

Voto: 5

Troppo forte la capolista per questo Pontedera. Risultato mai in discussione, con i padroni di casa che chiudevano il discorso già nella prima frazione di gioco con quattro reti in 37 minuti (tripletta di Shpendi).

Lorenzo Gagliardi – Difensore – Pontedera – Serie C girone B

Voto: N.G.

Per lui solo panchina.

Daniel Fossati – Attaccante – Pontedera – Serie C girone B

Voto: 5

Parte titolare, ma dalle sue parti di palloni non ne arrivano. Esce ad inizio ripresa per fare posto a Selleri.

Federico Valietti – Terzino destro – Taranto – Serie C girone C

Messina – Taranto: 1 – 0

Voto: 6,5

Lascia il Vicenza in questa finestra di mercato per approdare al Taranto, che lo fa subito esordire. Buona la sua prova, con molti cross effettuati verso il centro dell’area ed anche alcune conclusioni personali. Esce al 64° sostituito da Fabbro.

Gip

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

VIDEO / Ritiro estivo, il Genoa non cambia: in luglio ritorna in Val di Fassa

Tutto confermato: il Genoa per la preparazione estiva tornerà come lo scorso anno in Val di Fassa. La conferma durante una conferenza stampa che...

Radio music for peace