HomeGrifoncini in prestitoI Grifoncini in prestito

I Grifoncini in prestito

Pubblicato il

- Pubblicità -

Continuiamo con la nostra consueta rubrica dedicata ai giovani (e meno giovani) che il Genoa ha dirottato in prestito presso altri Club di Serie A, B e C, oltre che nei campionati esteri.

Migliore di questa settimana: Federico Valietti.

Queste le pagelle di tutti i Grifoncini, relative all’ultimo turno di campionato:

Alexander Buksa – Attaccante – WSG Tirol – Fußball-Bundesliga (Austria)

Altach – Tirol: 0 – 0

Voto: N.G.

Entra a nove minuti dal termine al posto di Diarra.

Lennart Czyborra – Terzino sinistro – Pec Zwolle – Eredivisie (Olanda)

Zwolle – Excelsior: 2 – 1

Voto: N.G.

Per lui solo panchina.

Paolo Gozzi – Difensore – Red Star – Championnat National (terza serie Francia)

Red Star – Niort: 2 – 1

Voto: 6,5

Gioca una buona gara ed è anche l’autore dell’assist per Botella che vale il gol vittoria per i padroni di casa, che mantengono così in classifica dieci punti di vantaggio sulla seconda.

Kelvin Yeboah – Attaccante – Standard Liegi – Jupiler League (Belgio)

Standard Liegi – Leuven: 0 – 0

Voto: 6

Prova sufficiente, anche se non riesce ad incidere sul risultato. Esce a sei minuti dal termine del match sostituito da Perica.

Seidou Fini – Attaccante – Standard Liegi – Jupiler League (Belgio)

Voto: N.G.

Per lui solo panchina.

Silvan Hefti – Difensore – Montpellier – Ligue 1

Montpellier – Lorient: 2 – 0

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

Guven Yalcin – Attaccante – Karagumruk – Super Lig (Turchia)

Sivasspor – Karagumruk: 1 – 0

Voto: 5,5

Un solo lampo, quando fornisce un assist per Lasagna, che però non riesce a finalizzare. Esce al 57° avvicendato da Mendes.

Alessandro Marcandalli – Difensore centrale – Reggiana – Serie B

Reggiana – Cittadella: 0 – 2

Voto: 6

Vince moltissimi duelli, ma poteva forse fare meglio nel disimpegno perso che porterà poi al gol del raddoppio degli ospiti. E’ comunque il migliore della difesa granata.

Manolo Portanova – Centrocampista – Reggiana – Serie B

Voto: 5,5

Si impegna molto e cerca più volte la conclusione e il dialogo con i compagni, ma alla fine combina comunque poco e si mangia un gol davvero troppo facile colpendo il palo esterno della porta degli ospiti.

Filippo Melegoni – Centrocampista – Reggiana – Serie B

Voto: 5

Vale quanto detto per Portanova. Lui però di gol ne sbaglia almeno due, il primo dei quali clamorosamente solo davanti al portiere ospite Kastrati. Esce a venti minuti dal termine sostituito da Pettinari.

Marko Pajac – Terzino sinistro – Reggiana – Serie B

Voto: N.G.

Entra a otto minuti dal termine al posto di Pieragnolo.

Patrizio Masini – Centrocampista – Ascoli – Serie B

Ascoli – Venezia: 0 – 0

Voto: 6,5

Svolge un prezioso lavoro a centrocampo bloccando numerose ripartenze dei lagunari. Ha molta personalità e la sua presenza è sempre un valore aggiunto per il centrocampo bianconero. Esce stanchissimo a dieci minuti dal termine sostituito da Streng.

Mattia Aramu – Attaccante – Bari – Serie B

Bari – Cremonese: 1 – 2

Voto: 5,5

Entra ad inizio ripresa al posto di Morachioli ma la sua prova è senza infamia e senza lode. Non alza la qualità della prestazione della squadra, come invece ci si attenderebbe.

George Puscas – Attaccante – Bari – Serie B

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

Massimo Coda – Attaccante – Cremonese – Serie B

Bari – Cremonese: 1 – 2

Voto: N.G.

Entra nei minuti di recupero al posto di Tsadjout.

Filip Jagiello – Centrocampista – Spezia – Serie B

Spezia – Lecco: 1 – 1

Voto: S.V.

Non convocato a causa di un problema al tendine d’Achille.

Brayan Boci – Terzino sinistro – Legnago Salus – Serie C Girone A

Legnago Salus – Pro Sesto: 2 – 2

Voto: 6

Prova sufficiente contro una Pro Sesto a caccia di punti salvezza. Esce dopo un quarto d’ora della ripresa per fare posto a Van Ransbeeck con la sua squadra ancora in vantaggio.

Alessandro Debenedetti – Attaccante – Mantova – Serie C girone A

Renate – Mantova: 2 – 0

Voto: 6

Gioca gli ultimi venti minuti del posticipo di lunedì sera. Una gara senza grande valore per gli ospiti che, grazie al precedente pareggio per 1 – 1 del Padova a Lumezzane già Domenica sera avevano festeggiato il matematico ritorno in Serie B dopo 14 anni. Debenedetti entra dunque nel finale di un match le cui motivazioni erano tutte dei padroni di casa, che cercano ancora i punti necessari per raggiungere i play off. Ha una sola grande occasione, quando a cinque minuti dal termine stacca bene per colpire di testa un pallone che terminava alto di poco.

Elìa Petrelli – Attaccante – Fermana – Serie C Girone B

Torres – Fermana: 1 – 2

Voto: S.V.

Non convocato.

Federico Accornero – Attaccante – Pescara – Serie C girone B

Pescara – Entella: 0 – 0

Voto: 6,5

Nel posticipo di lunedì sera è probabilmente il migliore degli attaccanti della squadra abruzzese, ma questo non basta a farlo entrare nel tabellino dei marcatori di un match senza troppe emozioni, che ha fatto irritare i tifosi locali. Lui almeno ci prova in ogni modo, ma qualche parata dell’estremo difensore ospite e un po’ di imprecisione gli negano la gioia del gol. La sua più grande occasione ce l’ha in apertura di match, ma il suo tiro da dentro l’area non riesce ad inquadrare la porta.

Daniel Fossati – Attaccante – Sestri Levante – Serie C girone B

Sestri Levante – Pineto: 0 – 2

Voto: 5

Ha una sola buona occasione per portare in vantaggio la sua squadra, ma la spreca tirando alto da buona posizione. Esce ad inizio ripresa per fare posto a Omoregbe.

Luca Chierico – Mediano – Gubbio – Serie C girone B

Spal – Gubbio: 3 – 0

Voto: 5,5

Due soli spunti degni di nota: l’assist per Di Massimo, che dopo soli sette minuti colpisce il palo, e una conclusione di testa alla mezz’ora troppo debole per impensierire l’estremo difensore dei padroni di casa. Fa comunque del suo meglio, ma la quarta sconfitta nelle ultime cinque gare dimostra una condizione generale decisamente deficitaria da parte di tutta la squadra.

Gabriele Calvani – Difensore – Pontedera – Serie C girone B

Pontedera – Ancona: 2 – 0

Voto: 6

Torna dalla squalifica e usa spada e fioretto per difendere la sua porta in una gara nervosa che vede il direttore di gara sventolare ben sette cartellini gialli (ed un rosso per doppia ammonizione a Paolucci dell’Ancona). Uno di questi sette se lo prende proprio lui nei minuti di recupero, quando è costretto a fermare con le cattive l’attaccante degli ospiti Giampaolo che lo aveva saltato in velocità.

Lorenzo Gagliardi – Difensore – Pontedera – Serie C girone B

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

Federico Valietti – Terzino destro – Taranto – Serie C girone C

Taranto – Potenza: 2 – 0

Voto: 7,5

Viene schierato a centrocampo ed è l’eroe di giornata per il Taranto. La sua prova è fatta di qualità e quantità, risultando una vera spina nel fianco per la squadra ospite. Dopo venti minuti segna di testa il suo primo gol fra i professionisti e nella ripresa offre a Bifulco l’assist per lo splendido gol del raddoppio. In mezzo diverse altre occasioni ad impreziosire una prestazione davvero ottima. Nella ripresa fa anche una chiusura da applausi su Asencio lanciato a rete. Con questi tre punti il Taranto conquista la matematica certezza di partecipare ai play off.

Gip

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Ufficiale: Boci alla Feralpisalò

Un altro dei Grifoncini che nella scorsa stagione era in prestito ha trovato una sistemazione a titolo definitivo. Il difensore albanese Brayan Boci, che nella...

Radio music for peace

Still33