HomeGrifoncini in prestitoI Grifoncini in prestito

I Grifoncini in prestito

Pubblicato il

- Pubblicità -

Continuiamo con la nostra consueta rubrica dedicata ai giovani (e meno giovani) che il Genoa ha dirottato in prestito presso altri Club di Serie A, B e C, oltre che nei campionati esteri.

Migliore di questa settimana: Alessandro Marcandalli.

Queste le pagelle di tutti i Grifoncini, relative all’ultimo turno di campionato:

Alexander Buksa – Attaccante – WSG Tirol – Fußball-Bundesliga (Austria)

Tirol – Austria Lustenau: 0 – 0

Voto: 5,5

Entra al 58° al posto di Prelec. La fase offensiva dei padroni di casa, contro gli ultimi in graduatoria, migliora leggermente, ma non abbastanza per riuscire a sbloccare il risultato.

Lennart Czyborra – Terzino sinistro – Pec Zwolle – Eredivisie (Olanda)

Zwolle – Heracles: 3 – 1

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

Paolo Gozzi – Difensore – Red Star – Championnat National (terza serie Francia)

Nimes – Red Star: 1 – 0

Voto: 6,5

Rientra fra i titolari dopo lo stop per infortunio della scorsa settimana e gioca una buona gara. Un suo bel cross in area a metà della prima frazione di gioco non è ben sfruttato da Anani che si fa anticipare dal portiere della squadra di casa.

Kelvin Yeboah – Attaccante – Standard Liegi – Jupiler League (Belgio)

Standard Liegi – St. Truiden: 1 – 1

Voto: 6,5

Altra buona gara per l’attaccante italiano, che fa molto movimento e crea azioni pericolose. Al 96° poi l’arbitro assegnava un calcio di rigore ai padroni di casa, il cui tiro era conteso da Yeboah e da Kanga. A mettere d’accordo tutti ci pensava però ancora il direttore di gara, che dopo una revisione al var toglieva il calcio di rigore. Per buona pace dei due litiganti.

Seidou Fini – Attaccante – Standard Liegi – Jupiler League (Belgio)

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

Silvan Hefti – Difensore – Montpellier – Ligue 1

Montpellier – Nantes: 1 – 1

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

Guven Yalcin – Attaccante – Karagumruk – Super Lig (Turchia)

Karagumruk – Antalyaspor: 4 – 1

Voto: 6,5

E’ lesto a ricevere l’assist di Marcao e a piazzare la palla alle spalle del portiere ospite aprendo così le marcature di una gara importantissima per la permanenza nella massima serie turca del Karagumruk. In realtà sulla validità del gol ci sarebbe molto da discutere, visto che davanti al portiere stazionava in nettissimo fuorigioco un suo compagno. Per l’arbitro però la posizione di offside era evidentemente ininfluente. Decisione che lascia quantomeno perplessi ma che spiana la strada alla vittoria del Karagumruk. Yalcin gioca novanta minuti di buon livello.

Alessandro Marcandalli – Difensore centrale – Reggiana – Serie B

Palermo – Reggiana: 1 – 2

Voto: 7

Il migliore della difesa in una gara importantissima per la squadra emiliana. Sempre tempestivo negli anticipi e pronto ad usare le maniere forti quando necessario. Nel finale di primo tempo si becca un cartellino giallo che lo manderà in squalifica.

Manolo Portanova – Centrocampista – Reggiana – Serie B

Voto: 6,5

Primo tempo un po’ spaesato, ma nella ripresa va subito vicino al gol con una conclusione di testa e poi segna su punizione la rete del pareggio della Reggiana. E’ un pericolo costante per i padroni di casa. Esce ad un quarto d’ora dal termine per fare posto alla freschezza di Antiste.

Filippo Melegoni – Centrocampista – Reggiana – Serie B

Voto: 6,5

Anche per lui un primo tempo un po’ confusionario, ma nella ripresa sale in cattedra e mette al centro il cross dal quale nasce poi il gol vittoria firmato da Rozzio.

Marko Pajac – Terzino sinistro – Reggiana – Serie B

Voto: N.G.

Entra nei minuti di recupero al posto di Pieragnolo.

Patrizio Masini – Centrocampista – Ascoli – Serie B

Ternana – Ascoli: 0 – 1

Voto: 6

Entra al 62° al posto di Valzania e contribuisce a portare a casa tre punti vitali per la permanenza in cadetteria della squadra bianconera.

Mattia Aramu – Attaccante – Bari – Serie B

Cosenza – Bari: 4 – 1

Voto: 5

Partita disastrosa del Bari, che la dice lunga sulla prestazione di tutta la squadra. Esce dopo un quarto d’ora della ripresa sostituito da Morachioli.

George Puscas – Attaccante – Bari – Serie B

Voto: S.V.

Non convocato a causa di una frattura alla mano sinistra.

Massimo Coda – Attaccante – Cremonese – Serie B

Venezia – Cremonese: 2 – 1

Voto: 5,5

Si batte come al solito ma la difesa dei lagunari fa buona guardia e quindi raramente riesce a liberarsi per il tiro. Esce al 73° sostituito da Tasdjout.

Filip Jagiello – Centrocampista – Spezia – Serie B

Brescia – Spezia: 0 – 0

Voto: N.G.

Entra a sei minuti dal termine al posto dell’infortunato Elia.

Brayan Boci – Terzino sinistro – Legnago Salus – Serie C Girone A

Mantova – Legnago Salus: 1 – 1

Voto: 6

In casa del Mantova gioca una gara sufficiente fra due squadre ormai senza stimoli. Padroni di casa infatti già promossi in Serie B da tempo e Legnago già ai play off, dove affronterà il Lumezzane.

Alessandro Debenedetti – Attaccante – Mantova – Serie C girone A

Mantova – Legnago Salus: 1 – 1

Voto: 6

Entra a venti minuti dal termine al posto di Muroni e porta un po’ di vivacità al reparto offensivo in una gara dai ritmi non certo altissimi.

Elìa Petrelli – Attaccante – Fermana – Serie C Girone B

Fermana – Pescara: 1 – 3

Voto: S.V.

Non convocato. Fermana retrocessa in Serie D.

Federico Accornero – Attaccante – Pescara – Serie C girone B

Fermana – Pescara: 1 – 3

Voto: 6,5

Gioca una buona gara di movimento ed è l’autore dell’assist per la rete di Merola che al 28° sbloccava il risultato. Il Pescara chiude il campionato in sesta posizione ed affronterà ora ai play off il Pontedera.

Daniel Fossati – Attaccante – Sestri Levante – Serie C girone B

Arezzo – Sestri Levante: 2 – 1

Voto: 6,5

Dopo un quarto d’ora di gioco è l’autore di uno splendido assist per Oliana, che trafiggeva l’estremo difensore dei padroni di casa. La gara vedeva un certo predominio da parte dell’Arezzo e dunque di palloni giocabili in attacco per lui ne arrivavano pochi. Nella ripresa si faceva comunque notare per un bel colpo di testa ben parato dal portiere dei granata. Esce all’82° sostituito da D’Amico. Sestri Levante salvo già dalla settimana scorsa e Arezzo ai play off, nei quali se la dovrà vedere con la Juventus Next Gen.

Luca Chierico – Mediano – Gubbio – Serie C girone B

Gubbio – Rimini: 4 – 0

Voto: 7

E’ l’autore del gol che al 18° sbloccava il risultato. Poi una gara fatta di qualità e quantità. Esce ad un quarto d’ora dal termine sostituito da Galeandro. Squadre che vanno ora entrambe ai play off. Il Gubbio ci arriva da quinto in graduatoria, mentre il Rimini come decima forza del campionato. E saranno proprio queste due squadre ad affrontarsi nuovamente per i play off.

Gabriele Calvani – Difensore – Pontedera – Serie C girone B

Carrarese . Pontedera: 2 – 1

Voto: 6,5

Buona prova in casa di una Carrarese determinata a fare tre punti per posizionarsi nei play off come testa di serie. Una sua ottima conclusione di testa centra in pieno la traversa. Carrarese che chiude il torneo in terza posizione mentre il Pontedera chiude al nono posto e se la dovrà ora vedere nei play off con il Pescara allo stadio Adriatico.

Lorenzo Gagliardi – Difensore – Pontedera – Serie C girone B

Voto: 6

Parte per la prima volta in questo campionato dal primo minuto e dimostra di saperci fare prendendo le misure ad un cliente scomodo come Panico. Si prende un cartellino giallo dopo venti minuti di gioco e forse anche per questo al 56° viene sostituito da Peli.

Federico Valietti – Terzino destro – Taranto – Serie C girone C

Latina – Taranto: 1 – 2

Voto: 6

Meno propositivo in avanti di altre volte, ma bene in fase di copertura. Taranto che chiude il torneo in quinta posizione e dunque in piena corsa play off. Play off che con ogni probabilità slitteranno però di qualche giorno proprio a causa del Taranto, che aveva presentato un ricorso contro i quattro punti di penalizzazione subìti a causa di un ritardo nei pagamenti Irpef. Se il ricorso fosse accolto la squadra pugliese potrebbe qualificarsi come testa di serie.

Gip

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Sorrisi e preparazione

Le gambe si fanno sempre più pesanti e i carichi di lavoro aumentano.

Radio music for peace

Still33