HomeGrifoncini in prestitoI Grifoncini in prestito

I Grifoncini in prestito

Pubblicato il

- Pubblicità -

Continuiamo con la nostra consueta rubrica dedicata ai giovani (e meno giovani) che il Genoa ha dirottato in prestito presso altri Club di Serie A, B e C, oltre che nei campionati esteri.

Migliore di questa settimana: Alessandro Marcandalli.

Queste le pagelle di tutti i Grifoncini, relative all’ultimo turno di campionato:

Alexander Buksa – Attaccante – WSG Tirol – Fußball-Bundesliga (Austria)

Linz – Tirol: 3 – 2

Voto: N.G.

Entra a dieci minuti dal termine al posto di Diarra.

Lennart Czyborra – Terzino sinistro – Pec Zwolle – Eredivisie (Olanda)

Feyenoord – Zwolle: 5 – 0

Voto: S.V.

Non convocato.

Paolo Gozzi – Difensore – Red Star – Championnat National (terza serie Francia)

Red Star – Versailles: 1 – 2

Voto: 6,5

Sconfitta interna per il già promosso Red Star. La “garra” non può certo essere quella di una squadra affamata, ma la prestazione comunque c’è stata, da parte di tutta la squadra. Gozzi è poi l’autore dell’ottimo assist che al 19° permetteva a Ndoye di portare in vantaggio la sua squadra.

Kelvin Yeboah – Attaccante – Standard Liegi – Jupiler League (Belgio)

Leuven – Standard Liegi: 3 – 1

Voto: 6,5

Ha il merito di portare in vantaggio la sua squadra a due minuti dal termine della prima frazione di gioco, nell’unico tiro diretto verso lo specchio della porta che i padroni di casa hanno concesso allo Standard. Per il resto gara giocata a viso aperto, ma la pericolosità offensiva degli ospiti è stata davvero assai ridotta.

Seidou Fini – Attaccante – Standard Liegi – Jupiler League (Belgio)

Voto: S.V.

Non convocato.

Silvan Hefti – Difensore – Montpellier – Ligue 1

Tolosa – Montpellier: 1 – 2

Voto: 6,5

Gioca 90 minuti di una gara nella quale il lavoro non gli è certo mancato. I padroni di casa infatti hanno dominato il match ma poi, fra gol annullati, espulsioni e rigori dati e poi tolti, hanno finito con il perderlo.

Guven Yalcin – Attaccante – Karagumruk – Super Lig (Turchia)

Kayserispor – Karagumruk: 2 – 2

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

Alessandro Marcandalli – Difensore centrale – Reggiana – Serie B

Samp – Reggiana: 1 – 0

Voto: 7,5

Anche questa settimana lo votiamo come migliore dei nostri “Grifoncini in prestito”. E’ un vero muro contro il quale vanno sistematicamente a sbattere gli attaccanti blucerchiati. Forse lo stadio Luigi Ferraris lo rinvigorisce particolarmente e così mette in mostra un’altra prova davvero maiuscola. In particolare una sua chiusura su Pedrola è davvero da applausi. Nulla ovviamente può sul bellissimo gol su punizione firmato da Esposito. L’anno prossimo con ogni probabilità Marcandalli tornerà alla base per mettersi agli ordini di Mister Gilardino. L’approdo al Genoa se l’è guadagnato con un campionato fatto di prestazioni quasi sempre ben oltre la sufficienza.

Manolo Portanova – Centrocampista – Reggiana – Serie B

Voto: 5,5

Non incide per quanto vorrebbe, anche se la voglia non gli manca. Prova un paio di volte la conclusione a rete, ma senza fortuna. Esce al 65° sostituito da Varela.

Filippo Melegoni – Centrocampista – Reggiana – Serie B

Voto: 5

Impreciso e poco ispirato. Non offre molto alla causa granata. Anzi, sbaglia un passaggio che innescherà il contropiede dal quale scaturisce la punizione per il vantaggio doriano. Esce ad inizio ripresa sostituito da Vergara.

Marko Pajac – Terzino sinistro – Reggiana – Serie B

Voto: 6

Entra al 64° al posto di Pieragnolo e fa del suo meglio per controllare la propria fascia di competenza. Da lui ci si aspetterebbe però ben di più.

Patrizio Masini – Centrocampista – Ascoli – Serie B

Palermo – Ascoli: 2 – 2

Voto: 6

Entra al 57° al posto di Di Tacchio sul risultato di 2 – 1 per i padroni di casa. Con il suo ingresso la squadra bianconera acquista maggior equilibrio e pone le basi per il pareggio che arriverà in piena zona Cesarini.

Mattia Aramu – Attaccante – Bari – Serie B

Cittadella – Bari: 1 – 1

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

George Puscas – Attaccante – Bari – Serie B

Voto: 5

Entra al 65° al posto di Lulic, con una bendatura alla mano operata, per dare il proprio contributo alla causa del Bari. Non riceve palloni giocabili, ma comunque non riesce nemmeno mai a rendersi minimamente pericoloso.

Massimo Coda – Attaccante – Cremonese – Serie B

Parma – Cremonese: 1 – 1

Voto: S.V.

Per lui altra inspiegabile panchina.

Filip Jagiello – Centrocampista – Spezia – Serie B

Cosenza – Spezia: 2 – 2

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

Brayan Boci – Terzino sinistro – Legnago Salus – Serie C Girone A

Legnago Salus – Lumezzane: 1 – 0 (primo turno play off)

Voto: 6

Legnago che supera questo primo turno di play off superando non senza difficoltà un buon Lumezzane. Gara attenta, anche se senza particolari sussulti, per Brayan Boci, se si esclude un perfetto assist per Svidercoschi (autore più tardi del gol vittoria) che si fa però parare la conclusione (un eventuale gol sarebbe però comunque stato annullato per fuorigioco). Esce ad un minuto dal termine sostituito da Zanandrea. Sabato prossimo per il Legnago sarà scontro con l’Atalanta Under 23, sul campo dei bergamaschi.

Alessandro Debenedetti – Attaccante – Mantova – Serie C girone A

Mantova – Cesena: 1 – 2 (Supercoppa Serie C)

Voto: N.G.

Entra a dieci minuti dal termine al posto di Mensah.

Elìa Petrelli – Attaccante – Fermana – Serie C Girone B

Campionato terminato per la Fermana, con la mesta retrocessione in Serie D.

Federico Accornero – Attaccante – Pescara – Serie C girone B

Pescara – Pontedera: 2 – 2 (primo turno play off)

Voto: 6

Nessun acuto ma tanto movimento in questo primo turno di play off promozione che sorride agli abruzzesi in virtù del miglior piazzamento in campionato. Ad inizio gara è Calvani, un altro Grifoncino, a prendersi “cura” di lui, non concedendogli un granchè. Esce ad un minuto dal termine del match sostituito da Meazzi. Per i biancoazzurri ci sarà ora la sfida contro la Juventus Under 23, ancora allo stadio Adriatico.

Daniel Fossati – Attaccante – Sestri Levante – Serie C girone B

Campionato terminato per il Sestri Levante, che raggiunge la salvezza.

Luca Chierico – Mediano – Gubbio – Serie C girone B

Gubbio – Rimini: 0 – 1 (primo turno play off)

Voto: 5,5

Non è stata la sua miglior partita, così come quella dell’intera squadra. Dopo il bel 4 – 0 in campionato ci si sarebbe aspettati una prova ben diversa. Invece a passare il turno, un po’ a sorpresa, è così il Rimini. Esce al 77° sostituito da Bumbu.

Gabriele Calvani – Difensore – Pontedera – Serie C girone B

Pescara – Pontedera: 2 – 2 (primo turno play off)

Voto: 6,5

La sua è una buona prova contro due brutti clienti come Accornero e Merola. Nella prima frazione di gioco si occupa del primo, mentre nella ripresa prende in custodia il secondo. E ad entrambi concede poco o niente. A dieci minuti dal termine è però costretto ad uscire per infortunio, venendo avvicendato da Pretato.

Lorenzo Gagliardi – Difensore – Pontedera – Serie C girone B

Voto: S.V.

Per lui solo panchina.

Federico Valietti – Terzino destro – Taranto – Serie C girone C

Taranto – Latina: 0 – 0 (primo turno play off)

Voto: 6,5

Un po’ a sorpresa non parte dal primo minuto, ma viene inserito all’inizio del secondo tempo. Il suo ingresso porta alla squadra di casa freschezza e dinamicità sulla fascia, oltre ad un costante appoggio per i rifornimenti alle punte. Il match termina a reti bianche, ma i pugliesi avanzano comunque al prossimo turno in virtù del miglior piazzamento in campionato. Taranto atteso ora dalla sfida con il Picerno.

Gip

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Ufficiale: Boci alla Feralpisalò

Un altro dei Grifoncini che nella scorsa stagione era in prestito ha trovato una sistemazione a titolo definitivo. Il difensore albanese Brayan Boci, che nella...

Radio music for peace

Still33