HomeNewsLe pagelle di Genoa-Empoli

Le pagelle di Genoa-Empoli

Pubblicato il

- Pubblicità -

Mr. Gilardino: 6,5 – La prepara bene, la gioca come l’aveva in mente, non sbaglia i cambi né le tempistiche.  Solo che di là c’è un collega che, benché qui spernacchiato da Presidenza e parte della tifoseria, fa la stessa cosa, e si porta via un punto che, tuttavia, la sua squadra non si merita poi così tanto.  Adesso trovare la condizione e recuperare Gudmunsson.  E ci si diverte.

Martinez: 6 – Non può niente sul goal.  Non fa altro, rinvii esclusi.

Vogliacco: 6 – Ancora in ritardo di condizione: arriverà presto il vero Vogliacco.

De Winter: 6 – Caputo lo inganna solo una volta: e l’Empoli pareggia.

Dragusin: 6 – Sembra un po’ meno brillante che nei mesi scorsi.  Meno sicuro.

Sabelli: 6,5 – Buon match, qualche sbavatura tecnica.

(dall’83’ Puscas: s.v.)

Frendrup: 6,5 – Se sapesse anche fare l’ultimo tocco con precisione e tirare in porta giocherebbe nel Real Madrid.

Badelj: 7 – Recupera 4794 palloni, è sempre nel posto giusto, gioca a calcio.  Che la Dea Eupalla ce lo conservi a lungo, anche perché il suo “vice”…

Malinovskyi: 7 – Altra prova convincente, a parte il goal da grande campione.  Fa girare la testa ai centrali avversari, alternandosi con Badelj, spinge, accompagna, minaccia sempre di far male.

(dal 72’ Fini: 6,5 – Prova a suonare la carica, sfiora il goal-vittoria.  Giugno 2006, beata gioventù!)

Vasquez: 6,5 – Assunto quale Jolly esterno per le due fasi assolve l’incarico, finché non gli smontano un labbro e deve uscire.

(dal 72’ Haps: 6 – Sale un paio di volte pericolosamente, senza fortuna.)

Retegui: 6,5 – Stesso discorso fatto per Vogliacco.  Ottimo segnale che abbia fatto 90’ senza guai.

Messias: 7 (MV) – Fa tutto bene per 70’, in entrambe le fasi.  Poi cala e viene sostituito. 

(dal 65’ Kutlu: 5,5 – Un po’ troppo spaesato e confusionario, ma a momenti la risolve dando una caramellina a Fini.)

Roberto “Alter Ego” Monleone

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Un buon Genoa impatta a Firenze: è 1 – 1

E' un Genoa coriaceo, e determinato a vendicare l'1 - 4 subìto nella gara di andata, quello che si presentava questa sera allo stadio...

Radio music for peace