HomeNewsSconfitta beffarda per l'Islanda di Gudmundsson

Sconfitta beffarda per l’Islanda di Gudmundsson

Pubblicato il

- Pubblicità -

Sconfitta in piena zona Cesarini per l’Islanda del rossoblù Albert Gudmundsson contro il Portogallo, che vince a Reykjavík con il punteggio di 0 – 1.

La gara sembrava che dovesse ormai chiudersi a reti bianche, visto che fino all’89° i padroni di casa erano sempre riusciti ad imbrigliare le manovre offensive di Ronaldo e compagni.

A dieci minuti dal termine arrivava però la svolta, con l’islandese Willumsson espulso dal direttore di gara per doppia ammonizione a causa di un intervento un po’ troppo irruento.

Il Portogallo in superiorità numerica si faceva dunque più aggressivo, e trovava la rete con Cristiano Ronaldo proprio ad un minuto dal termine del match.

Albert Gudmundsson, ammonito nel finale della prima frazione di gioco per una trattenuta, ha giocato l’intero match contro un avversario davvero ostico, capace in quattro partite di qualificazione ai Campionati Europei di essere a punteggio pieno realizzando 14 reti senza subirne alcuna.

Molto dura ora per l’Islanda centrare la qualificazione, visto l’attuale distacco di sette punti dalla Slovacchia, seconda in graduatoria.

Il prossimo turno si giocherà ora ai primi di Settembre, ed è dunque tempo di tornare in vacanza per l’attaccante rossoblù.

Vacanze che riprendono anche per gli altri due genoani impegnati in queste qualificazioni, ossia Radu Dragusin e George Puscas, impegnati ieri sera nel match contro la Svizzera, terminato con il punteggio di 2 – 2.

Gip

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Genoa promozione di fine stagione 23/24

Il Genoa, attraverso i suoi canali social ha comunicato al popolo Rossoblù che da oggi, sullo store digitale e presso i Genoa Point del...

Radio music for peace