HomeSettore giovanile/femminileSETTORE GIOVANILE E FEMMINILE

SETTORE GIOVANILE E FEMMINILE

Pubblicato il

- Pubblicità -

Weekend del 15/16 Aprile

Si avvicina il momento decisivo nella stagione delle varie formazioni giovanili del Genoa. Alcune leve sono già di fatto qualificate alle fasi finali, ai Play-Off. Vediamo le varie situazioni:

L’Under-14 di Mister Jacopo Sbravati prepara le Finali Scudetto, dal 30 aprile.

L’Under-15 di mister Cipani esce con un buon pareggio (1-1 rete di Mariotti) dall’ultima giornata di Regular Season, la trasferta di Parma.    Quanto basta per issarsi al secondo posto in solitaria (36 punti), grazie alla sconfitta patita dalla Juventus a Cremona, guadagnandosi così la promozione diretta e l’accesso agli ottavi di finale Scudetto, e saltando il primo turno che si giocherà il 23 aprile.

L’Under-16 allenata da Mister Konko passa per due a zero sul campo della capolista Parma, grazie a una doppietta di Ndulue.  Il secondo posto è cosa fatta, a un solo punto proprio dai Ducali in Gialloblù.  Tutto pronto, dunque, per le finali Nazionali.

L’Under-17 di Mister Chiappino si spartisce la posta col Bologna (2-2: in rete Lattari e Arata), mantenendo quindi i due punti di vantaggio sui Felsinei, quinti a 45.  Le prime due posizione danno l’accesso diretto alle finali scudetto: il Genoa rimane quindi quarto a 47 punti, rosicchiando un punticino alla Juventus, seconda a 50, sconfitta in casa dalla capolista Fiorentina.  Prossimo e ultimo impegno del girone la trasferta a Parma, terzo a quota 48: in palio il tentativo di approfittare di un eventuale altro passo falso dei bianconeri, attesi proprio dal Bologna.  Un vero e proprio arrivo in volata.

L’Under-18 di Mister Ruotolo porta a casa la vittoria sulla Fiorentina (2-1) dopo essere passato in svantaggio subito al terzo minuto.  Sono Pessolani e Paco a ribaltarla, proiettando i Grifoncini al terzo posto, a due sole lunghezze dal Lecce, secondo.  Prossimo impegno domenica 30, dopo il turno di riposo: il Genoa farà visita alla Lazio (al momento quarta), mentre a Lecce andrà in scena il big match dei giallorossi contro la Roma capolista.  Finalmente quaranta ottimi minuti – e un assist – dopo la lunghissima assenza per infortunio, per il fuoriquota Rimondo, bomber della Primavera dello scorso anno.  Bentornato, Tommy!

La Primavera-2 di Mister Agostini trova una battuta d’arresto, venendo sconfitta in casa dalla Cremonese (0-1), a dimostrazione del livello di tensione e agonismo necessari per rimanere al vertice, come lungo l’intero campionato. La Cremonese passa in vantaggio al 24’ della ripresa con Stuckler che batte Calvani.  A rendere ardua la rimonta ci pensano l’espulsione diretta di Sarpa, per fallo apparso veniale, a centrocampo, e l’infortunio a G. Calvani, costretto ad uscire.   Genoa sempre capolista ma con il vantaggio dimezzato sulla seconda, il Parma. Prossimo turno in trasferta a Monza, ieri corsaro a Como, domenica 23 aprile: ad attendere i Grifoni il capocannoniere del torneo, Ferraris (18 reti).

L’Under-17 femminile esce sconfitta per 2-0 nel Derby.  In arrivo domenica 23 aprile la capolista Inter, ancora a punteggio pieno.

La Primavera-2 di Mister Morbioni cede l’intera posta al Brescia seconda in graduatoria (2-1, rete di Tabone). Domenica 23 aprile andrà in scena il Derby.

Le Genoa Women non riescono a coronare la prestazione, ed escono sconfitte per 1-0 a Trento.  Undicesima posizione con 25 punti, +8 sulla zona retrocessione.  Prossimo match contro il Napoli Femminile.

Roberto “Alter Ego” Monleone

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Genoa: presentato il ritiro in Val di Fassa

Il Genoa ha presentato ufficialmente quest'oggi date e modalità del prossimo ritiro estivo, che la squadra sosterrà l'estate prossima ancora in Val di Fassa. Questo...

Radio music for peace