HomeCalciomercatoUfficiale: Puscas passa al Bari

Ufficiale: Puscas passa al Bari

Pubblicato il

- Pubblicità -

Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi è arrivata ora anche l’Ufficialità: George Puscas approda al Bari con la formula del prestito con diritto di riscatto.

L’attaccante rumeno va così a rinforzare l’attacco del tecnico Pasquale Marino.

Questo il comunicato del Club pugliese:

“L’attaccante rumeno classe ’96 vestirà il ’47’

SSC Bari comunica di aver acquisito dal Genoa Cricket and Football Club, con la formula del prestito, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore George Alexandru Pușcaș (08.04.96, Marghita, Romania). L’attaccante rumeno sarà da subito a disposizione di mister Marino; vestirà la maglia numero ’47’.

Quello di Pușcaș è un gradito ritorno a Bari avendo già vestito il biancorosso da giovanissimo nel campionato di B ’15-’16 arrivando in prestito dall’Inter (18 presenze e 5 gol), facendo intravedere qualità non comuni, e congedandosi con la rete del momentaneo 3-3 nella sfida playoff contro il Novara poi vinta dai piemontesi. I nerazzurri lo avevano prelevato nell’estate del 2013 dalla formazione rumena del Bihor Oradea, aggregandolo alla squadra Primavera; la stagione successiva colleziona con i nerazzurri ben 7 presenze con la Prima Squadra.

Dopo l’esperienza in biancorosso, nel campionato di Serie B ’16-’17, veste la maglia del neo promosso Benevento e, dopo una stagione sorprendente, nella finale playoff contro il Carpi, firma la rete della prima storica promozione in Serie A delle ‘streghe’.  Rimane in Campania anche nella stagione successiva in A, totalizzando, fino al gennaio ’18, 11 presenze e 1 rete con i giallorossi (in totale saranno 34 pres e 8 gol con i campani). Passa in prestito al Novara fino a fine stagione (19 pres., 9 gol), prima di passare al Palermo, sempre in B, dove gioca 3 gare segnando 9 reti. Tornato in estate all’Inter, viene acquistato dal Reading, club militante nella Championship inglese. Con i Royal rimane fino al gennaio ’22 (91 pres., 20 gol), tornando in Italia per vestire la maglia del Pisa (22 pres., 8 gol), e fermandosi ad un passo dalla conquista della Serie A con i toscani, battuti in finale playoff dal Monza. Nello scorso campionato il Reading lo manda in prestito al Genoa con cui centra la promozione diretta in massima serie mettendo a referto 25 presenze e 4 gol.  
Dopo aver vestito la maglie di tutte le giovanili nazionali, vanta, al momento, 40 presenze e 11 reti con la Nazionale maggiore della Romania con cui ha esordito nel maggio del ’18; dopo la convocazione di novembre per il doppio impegno nelle Qualificazioni Europee contro Israele, con gol, e Svizzera, punta a confermare la sua presenza tra i convocati per Germania ’24. 

Bentornato George !”

Gip

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Gilardino: “Fiero di allenare ragazzi così”

Ecco le parole di Mister Gilardino ai microfoni di DAZN al termine di Fiorentina-Genoa 1-1. “La nostra identità l’abbiamo mantenuta nei mesi e nelle settimane,...

Radio music for peace