HomeNewsWeekend del 28/29 Ottobre

Weekend del 28/29 Ottobre

Pubblicato il

- Pubblicità -

L’Under-13 (leva 2011) di Mister Moretti batte il Torino con un perentorio 6-2, in un match a senso unico.  Sul tabellino dei marcatori finiscono Amaro (2), Fossa (2), Ferroni e Canini.  Si tratta del secondo successo consecutivo dopo la sconfitta nel derby cittadino e la successiva affermazione ad Alessandria. Prossimo impegno, sabato 4 novembre, la trasferta a Vercelli dove si affronterà la Pro-Vercelli.

L’Under-14 (leva 2010) di Mister Criscito vince anche la sfida casalinga d’alta classifica con il Torino, col punteggio di 1-0.  E’ Bailon, appena entrato, a premiare il movimento di Bocchi, bravissimo a girarsi e a sferrare un tiro imprendibile che sfiora il palo alla destra del portiere e gonfia la rete.  Rossoblù a punteggio pieno dopo tre giornate. GENOA (4-3-2-1): Scognamillo; Bavestrello, Fracchia, Damonte Mentil; Krasniqi, Della Ventura, Basha; Bardhi, Bulaj; Bocchi. A disp.: Corci, Kraja, Guernieri, Bolla, Avci, Ricci, Consiglio, Bailon, Giorchino.  Prossimo impegno, sabato 4 novembre, la trasferta a Vercelli dove si affronterà la Pro-Vercelli.

L’Under-15 (leva 2009) di mister Jacopo Sbravati guida ancora la graduatoria imbattuta a quota 16 punti, ma interrompe la striscia di successi consecutivi (5) sul campo della formazione toscana. Il Genoa Under 15, infatti, pareggia 1-1 al campo sportivo “Corrado Corsi”. Ad aprire le marcature Scaglione, classe 2010 Rossoblù, freddo a trasformare il rigore conquistato da Savona dopo un’ottima progressione in velocità. Nella ripresa, a un quarto d’ora dalla fine, il pareggio pisano di Bucchioni. Prossimo impegno il match con lo Spezia, domenica 5 novembre.

L’Under-16 (leva 2008) di Mister Abdoulay Konko supera 3-0 i pari età del Pisa. I Rossoblù classe 2008 salgono dunque a quota 14 punti, accorciando momentaneamente a una sola lunghezza dalla vetta.  Le reti che hanno deciso la sfida portano la firma di Barbieri, in gol su punizione, e Calamita, autore di una doppietta nella ripresa. Prossimo impegno il match con lo Spezia, domenica 5 novembre.

L’Under-17 (leva 2007) di Mister Chiappino affronterà, dopo il turno di riposo, la trasferta a Vinovo, contro la Juventus, domenica 5 novembre. A meno di un eventuale inserimento del recupero della partita con la Sampdoria, magari infrasettimanale.

L’Under-18 (leva 2006/07 più due f.q. 2005) di Mister  Ruotolo affronterà, dopo il turno di riposo, la trasferta a Roma contro la Lazio, domenica 5 novembre.

La Primavera-1 di mister Agostini, ancora priva di capitan Palella, ottiene un altro successo, imponendosi sul Cagliari con un netto 4-0 (Omar, Bornosuzov, Fini e Arboscello). E’ una partita senza storia, nella quale il Genoa segna due goal per tempo, non concede che qualche sporadica iniziativa agli ospiti, potrebbe passare ancora: risultato davvero mai in discussione.

GENOA (4-3-3): Calvani; Scaravilli, Cissè (dal 78′ Pittino), Abdellaoui, Sarpa (dal 69′ Meconi); Papadopoulos, Kuavita, Arboscello (dal 78′ Rossi); Fini ©, Bornosuzov (dal 69′ Papastylianou), Omar (dal 67′ Thorsteinsson) – A disp.: Consiglio, Tosi, Ferroni, Romano, Gonçalinho, Bosia

Prossimo impegno il turno di Coppa Italia con la sfida alla Reggiana. Nel weekend, poi, i ragazzi di Agostini faranno visita alla capolista Inter.

Le Genoa Women di Mister Filippinila PrimaWera-2 di Mister Zitta sono scese in campo per un’amichevole, dal momento che entrambe le formazioni riposavano nei rispettivi campionati, a causa della pausa per le nazionali. 4-0 per la Prima Squadra Rossoblù, il punteggio: in rete Bargi (2), Rigaglia e Massa

Prossimo impegno la sfida col Tavagnacco, domenica 5 novembre.

Per quanto riguarda invece le Under-19, il prossimo impegno è sabato 4 novembre, quando ospiteranno le Cuneesi del Freedom, reduci dal successo sul Chievo.

Le Genoa Women Under-17 di Mister Paganin hanno affrontato, per la quinta giornata del Campionato Under 14 regionale, la formazione maschile dell’Albenga3-1 per gli Ingauni il risultato, in un match ben giocato dalle ragazze Rossoblù, che hanno dato parecchio filo da torcere alla formazione avversaria.

Roberto “Alter Ego” Monleone

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Vitinha fumata bianca

Vitinha ai dettagli. Il ragazzo era stato chiaro : voglio restare al Genoa. Il Marsiglia in considerazioni dei buonissimi rapporti con la dirigenza rossoblu...

Radio music for peace