HomeNewsWeekend del 4/5 novembre

Weekend del 4/5 novembre

Pubblicato il

- Pubblicità -

L’Under-13 (leva 2011) di Mister Moretti vince in trasferta a Vercelli: 3-2 il punteggio, in rete Guglielmi, Fossa e Canini. Prossimo impegno contro la Virtus Entella, sabato 11.

L’Under-14 (leva 2010) perde per 2-3 contro la Pro Vercelli: reti di Bardhi e Basha nella prima sconfitta da allenatore per il neo mister Mimmo Criscito. Prossimo impegno contro la Virtus Entella, sabato 11.

L’Under-15 (leva 2009) di mister Jacopo Sbravati vince con un inequivocabile 7-0 sullo Spezia (Aresini 2, Consoli, Longobardi, Botto, Scaglione e un autogol), in un match a senso unico. GENOA (4-2-3-1): Costoli; Mandirola, Saladino, Aracri, Scaccianoce; Fazio, Brizzolari; Longobardi, Consoli, Aresini; Cozzolino. A disp.: Romeo, Savona, Callierotti, Pagano, Ndreu, Qosja, Benefico, Botto, Scaglione.  Prossimo impegno la trasferta a Parma.

L’Under-16 (leva 2008) di Mister Abdoulay Konko perde 1-3 (gol di Costa Pisani) in casa contro lo Spezia.  Alla fine di un primo tempo di chiara marca Rossoblù sono invece gli ospiti a passare in vantaggio.  Nella ripresa gli Aquilotti raddoppiano subito, mettendo in discesa il loro match.  Nemmeno il cambio di modulo e le sostituzioni risolvono la situazione: i Grifoncini accorciano alla fine le distanze ma subiscono anche la terza rete proprio negli ultimi minuti di gara. GENOA (4-2-3-1): Baccelli; Costa Pisani, Curatelo, Fazio, Toscano; Mariotti, Barbieri; Calabrese, Calamita, Giangreco; Bellone. A disp.: Bergamino, Ferraro, Kurti, Salvano, Massa, Ganduglia, D’Agostino, Gibertini, Castelli. Prossimo impegno la trasferta a Parma.

L’Under-17 (leva 2007) di Mister Chiappino ottiene un buon pareggio, dalla trasferta a Vinovo, contro la capolista Juventus: 1-1 il punteggio, goal di Odero.  Prossimi impegni mercoledì 8 il derby (recupero del match rinviato nelle scorse settimane) e il Modena, sempre a Begato, domenica 12.

L’Under-18 (leva 2006/07 più due f.q. 2005) di Mister  Ruotolo porta via un buon punto dalla trasferta a Roma: contro la Lazio finisce 2-2 (Deseri ed Ekhator).  Prossimo impegno contro l’Inter.

La Primavera-1 di mister Agostini, cede solo nel finale all’Inter di mister Chivu, capolista del torneo: 0-2 dopo un primo tempo equilibrato, sotto il segno dell’imprendibile Berenbruch (2005) ma con occasioni da entrambe le parti e un Genoa che si difende con grande ordine e riparte talvolta molto pericolosamente.  E una ripresa nella quale i padroni di casa spingono forte all’inizio, ma rischiano molto in un paio di occasioni che bomber Bornosuzov, galvanizzato forse dalla convocazione con la prima squadra, manca per questione di centimetri.  Alla fine sono i Nerazzurri a trovare la rete, con Di Maggio (78’) e Akinsanmiro (81’),e a portarsi a casa l’intera posta.  Prestazione ottima, per i ragazzi di Agostini, alla pari contro un’autentica corazzata.  Avanti così.  GENOA (4-2-3-1): Calvani; Scaravilli, Abdellaoui, Cissè, Sarpa (dal 41’ Meconi); Arboscello, Kuavita; Romano, Papadopoulos, Omar (dal 41’ Papastylianou); Bornosuzov – A disp.: Consiglio, Tosi, Rossi, Ferroni, Goncalinho, Barbini, Pittino, Bosia, Thorsteinsson.  Prossimo impegno sabato 11, a Vado contro il Frosinone.

Le Genoa Women di Mister Filippini porta a casa anche la sfida col Tavagnacco: 2-0 il punteggio, in rete Ferrato e Bargi.  Ruolino casalingo davvero soddisfacente, e classifica che inizia a farsi più interessante: dai, ragazze! – Genoa (4-3-3): Forcinella; Fernandez (dall’82’ Rossi), Lucafò, Giles, Mele; Bettalli, Tardini (dall’80’ Errico), Campora; Massa (dal 67’ Rigaglia), Ferrato (dal 70’ Parodi), Bargi (dall’81’ Acuti) – Prossimo impegno la trasferta a Brescia.       

La PrimaWera-2 di Mister Zitta supera col punteggio di 2-1 (Bascherini e Tabone in goal) le Cuneesi del Freedom, reduci dal successo sul Chievo.  Prossimo impegno la trasferta a Tavagnacco.

Le Genoa Women Under 17 di Mister Paganin battono 2-0 la Sestrese nel campionato di qualificazione Regionali maschile Under 15.

Roberto “Alter Ego” Monleone

- Pubblicità -GenoART

RUBRICHE

POPOLARE

Vitinha fumata bianca

Vitinha ai dettagli. Il ragazzo era stato chiaro : voglio restare al Genoa. Il Marsiglia in considerazioni dei buonissimi rapporti con la dirigenza rossoblu...

Radio music for peace